Comunità di Civitella d’Agliano

La comunità di Civitella  D’Agliano fu fondata il 4  ottobre 1919, con l’obiettivo di svolgere l’attività  assistenziale nel Paese,  vivendo povere con i poveri. La loro Diocesi è Viterbo.

Nell’anno 1940,  per volontà del Cardinale Dolci, le Suore si stabilirono a vivere nella Villa di detto Cardinale, la quale era ben arredata  ed organizzata per poter ospitare gli anziani alla mensa giornaliera, accogliere le orfane di zona e quindi soddisfare a tutte le  esigenze e i bisogni della gente povera.

Le Suore si dedicarono con zelo a tutte queste attività fino a quando esse si esaudirono nel tempo.

Fino a poco tempo fa la comunità era  composta da  2 Suore che prestavano servizi nella  comunità parrocchiale  e nelle visite periodiche a domicilio agli infermi e agli anziani.

L’obbiettivo di dare una testimonianza di vita religiosa, di proclamare la fede tra la gente che vive con superficialità i valori spirituali; dare una educazione cristiana  ai  bambini; svolgere le attività parrocchiali con zelo e aiutare gli anziani e agli ammalati a vivere con fiducia e speranza nel Signore.